Buona sfortuna

Mai scritto una canzone così pop, e forse mai più lo faremo. Questo brano è un caso atipico in una discografia atipica. A volte scherziamo immaginandoci Carota vestito come una popstar da classifica, mentre suona, balla e canta allungando le vocali come Cremonini. Beh, stavolta glielo abbiamo fatto fare sul serio e ci è pure piaciuto. Le parole della canzone sono una maledizione gentile ma spietata verso un amore tradito. Il sorriso che porta con sé il ritmo incalzante e leggero del brano si infrange contro questa lista di pessimi auguri che almeno una volta ognuno di noi ha riservato a chi gli ha fatto davvero un male futile. 

Assieme alla canzone esce anche un videoclip, firmato da Zurb per The Prodactive, che si ispira alla moda dilagante sul web dei prediciottesimi. I protagonisti del videoclip sono le vere star dei prediciottesimi (Arianna, Michael e Mario) e la regia è curata da Gianni Muscolino, il più noto regista di prediciottesimi. L’abbiamo girato tra Catania ed Acireale dove Arianna, Michael, Mario e Gianni vivono.

Questo videoclip, che anticipa di un giorno l’uscita del nostro disco della maturità, è un po’ il nostro prediciottesimo. Questo tipo di video ci ha sempre divertito molto e conoscere Gianni Muscolino, che di professione nella vita fa il regista di prediciottesimi, è stato molto divertente. Più che girare un video canonico. Poi c’è da dire che noi dovevamo fare molto poco e questa è una cosa che amiamo molto.