La musica non è una cosa seria

Arriva settembre e finisce l’estate e come ogni anno ci chiediamo cosa resta. I bilanci sono cose da professionisti e alle volte è meglio lasciare che sia il proprio cuore a tracciare una linea tra ciò che è stato e ciò che dovrà essere.
“L’Italia Peggiore” il secondo album de Lo Stato Sociale, ha totalizzato in soli sei mesi -da giugno a dicembre- più di 70 date (tra cui Bruxelles, Londra, Parigi, Berlino, Amsterdam) ed un tour nei più importanti club realizzando 26 sold out su 26 concerti.
Al termine di questa estate, con “Gran Fenomeni, il celeberrimo ultimo tour de Lo Stato Sociale”
la band chiude un percorso di altre 30 date dai primi di giugno ad oggi, portando uno show pensato apposta per i palchi dei grandi festival estivi tra i quali spiccano lo Sziget Festival di Budapest e Rock in Roma.
Il bilancio è meravigliosamente positivo e Lo Stato Sociale, dopo 100 concerti, festeggia con la ristampa dell’ormai esaurito “L’Italia Peggiore” con nuovo package e la pubblicazione del video -girato da loro stessi in alcuni day off del tour estivo tra Puglia, Campania e Calabria- di “La musica non è una cosa seria”, il nuovo singolo estratto dall’album.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Rispondi